Giovanni Di Maggio - Forno delle Bontà

La pagnotta di farro monococco di Giovanni Di Maggio, del Forno delle Bontà di Villagrazia di Carini

Non ce lo aspettavamo nemmeno noi. La pagnotta di farro monococco che tiene in mano Giovanni Di Maggio ha un profumo incredibile. E c’è di più: il pane nero di Tumminia, il pane di Biancolilla, le spighe e le spighette di grano duro, pizze, sfincioni e biscotti.

Vi stiamo parlando del Forno delle Bontà di Villagrazia di Carini (Pa). Il panificio è la sosta perfetta per un acquisto a-la-volée. Meticolosa e di rara competenza la panificazione, soprattutto sul fronte dei grani tradizionali siciliani. Perfetta la pezzatura da ½ Kg. Una dritta: provate la focaccia bianca farcita con mortadella, miele e senape. Buona da svenire!

Nota: Il farro monococco è un cereale progenitore dell’attuale frumento, appartenente al genere Triticum. Nel passato, ha rappresentato il cereale base dei Romani, anche per le sue caratteristiche di resistenza e adattabilità. Il farro, infatti, cresce bene in terreni poveri e resiste alle temperature rigide (sul mercato potreste trovarlo anche con il nome commerciale di “Enkir”).

Il Forno delle Bontà
via Nazionale 2
90040 Villagrazia di Carini (Pa)
Tel. 0928674164
di Antonina Maria Di Maggio
Mastro fornaio: Giovanni Di Maggio

Anche a Palermo centro c’è un punto gastronomico, in Via Giuseppe Alessi, 17.

 


Related Posts