Pizza & Presidi Slow Food Palermo Webinar

Lunedì, 22 febbraio: la pizza Slow, come fare un impasto con grani antichi siciliani. Farine, condimenti e Presidi per la pizza

La pizza è la star della tavola degli ultimi anni. Un consistente pubblico di gourmand l’ha scelta quale nuovo oggetto del desiderio. Tanti i vantaggi, dalla velocità, alla valorizzazione delle materie prime, alla nitidezza dei sapori, al prezzo conveniente. Con la pizza, l’arte della panificazione torna con prepotenza a far parlare di sé: grani – antichi contro i moderni – impasti, farine, lievitazione e maturazione sono i nuovi argomenti da sapere per chi vuol fare “bella figura” in società. Sarà tutto vero? In abbinamento, gli spumanti dell’azienda vitivinicola Terrazze dell’Etna.

Tema del webinar: “La pizza Slow, come fare un impasto con grani antichi siciliani. Farine, condimenti e Presidi per la pizza”

Data: 22 febbraio, ore 17:30
Durata: 60 min.
Dove: diretta Facebook sui canali Slow Food Palermo e WIS

Relatori – Interventi:

  • Roberto Spinelli, primo pizzaiolo di Funnaco Pizzalab:
    I segreti del mestiere, dalle farine di grani antichi siciliani all’impasto, ai tempi di maturazione e lievitazione. Il collegamento verrà fatto davanti al forno della pizzeria, suggerimenti per la cottura della pizza.
  • Antonio D’Agostino, di D’Agò Eccelsi Cibi, per Cooperativa Rinascita, l’azienda produttrice del pomodoro Siccagno della Valle del Bìlici;
    Il “Siccagno” è un prodotto siciliano oltre la varietà del pomodoro, le sue sono qualità uniche. Perché il Siccagno si candida quale miglior scelta per la pizza e quali altre tipologie sono adatte.
  • Michelangelo Balistreri, museo dell’acciuga di Aspra;
    L’acciuga è uno dei condimenti perfetti della pizza. Il museo dell’Acciuga di Aspra di Michelangelo e Girolamo Balistreri accoglie ogni anno migliaia di visitatori per raccontarla. In esso sono rappresentati cimeli, foto, documenti ed attrezzi che documentano secoli di procedimenti della salagione di acciughe in Sicilia. Un luogo da visitare.
  • Alessia Bevilacqua, azienda vinicola Terrazze dell’Etna;
    Bollicine e Pizza, un abbinamento forse meno percorso, ma sempre più apprezzato, moderno e di incredibile successo. Esperti e critici scommettono su questo nuovo e affascinante matrimonio. Terrazze dell’Etna, ubicata sul fronte Nord presso Randazzo, è tra le cantine vinicole più conosciute dell’Etna e di Sicilia. Alessia Bevilacqua, sales & marketing manager dell’azienda, racconterà di questa realtà, proponendo alcuni abbinamenti con la pizza.

Moderano: Caterina Lo Casto e Francesco Pensovecchio
Caterina Lo Casto, bolognese con la passione per il Mediterraneo, cuoca, comunicatrice, food writer ed esperta di storia e cultura del cibo; Francesco Pensovecchio, giornalista, direttore di WIS e fiduciario di Slow Food Palermo.


 


Slow Food Palermo, in collaborazione con WIS magazine, propone tra febbraio e marzo 2021 un ciclo di incontri online finalizzati a mettere in luce quelle aziende, quegli imprenditori e quelle persone che – nel solco tracciato da Slow Food – hanno scelto di seguire una strada possibile, sostenibile, basata su processi virtuosi. In altre parole, che hanno utilizzato o recuperato i mezzi per raggiungere il successo e che, per riflesso, si è rivelato utile a tutta la collettività. La prima serie di 4 incontri, denominati “Il Contributo”, analizzano tutto quanto avviene dietro le quinte, dimostrando che il “Buono, Pulito, Giusto” è un processo non semplice, ma denso di gratificazione e felicità. La partecipazione è gratuita, le dirette e le registrazioni su Facebook.

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *