Guida agli extravergini 2021 – Invio campioni

Anche quest’anno Slow Food Italia prosegue il lavoro volto a valorizzare l’Olio Extravergine di Oliva di qualità italiano segnalando le aziende, gli uomini che ne sono l’anima e il motore. Evidenziate le produzioni legate alla specificità dei diversi territori e a quel rilevante patrimonio varietale che garantisce la cosiddetta “identità”.

Indirizzi e i nomi degli oli di tutti i produttori che otterranno un riconoscimento saranno divulgati sui canali della associazione, inoltre, verrà pubblicata l’edizione cartacea della Guida agli Extravergini 2021.

Per partecipare alle selezioni per la regione Sicilia, i produttori dovranno inviare a:

Slow Food Italia
All’attenzione di Franco Saccà
c/o Farmacia Saccà
Via delle Oreadi, 37
91100 Trapani

entro e non oltre il 15 DICEMBRE 2020 tre campioni da 0,500 o da 0,750 di Oliva Extravergine, raccolto 2020-21, compilando dettagliatamente un’apposita scheda (scarica qui il modulo). Sulla confezione, inoltre, dovrà essere specificato “Degustazione annata 2020-2021”.

scarica il modulo -> Modulo_Olio_2021_distribuito

La partecipazione alla selezione è completamente gratuita e non comporta alcun onere per le aziende. I requisiti indispensabili sono:

  • una produzione complessiva che vada oltre l’autoconsumo;
  • una disponibilità di prodotto minimo di 5 ettolitri annui;
  • la vendita al pubblico in azienda;
  • Lo stesso modulo, compilato in ogni sua parte e inviato come da istruzioni evidenziate, dovrà essere stampato e inserito nel pacco-spedizione, così come una breve descrizione aziendale di circa 500 battute, specificando la proprietà, le cultivar e il luogo dove si trovano gli uliveti.

Nota
Si sottolinea che: se l’azienda invierà un solo campione ottenuto da varietà alloctone (non proprie della regione di provenienza) non potrà entrare nella selezione. Se invece invierà 2/3 campioni di cui 1 solo ottenuto da varietà alloctone la si potrà inserire. Allo stesso modo, se la varietà alloctona compone un blend o un olivaggio, non c’è alcuna preclusione Sono preclusi in ogni caso campioni ottenuti da varietà brevettate, nuovi genotipi e varietà non italiane.

Per ulteriori chiarimenti:

Franco Saccà
Coordinatore regionale guida agli Extravergini / Slow Food Sicilia
cell. 3498178279
francosac@libero.it

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.